Socio ordinario della Società italiana di Criminologia, membro dell’Osservatorio carcere della Camera Penale di Cosenza e Consigliere della Società italiana di Scienze Forensi.

Docente di diritto penale, procedura penale e criminologia in diverse attività formative, tra cui Master universitari di I e di II livello.

Relatrice in convegni e seminari in ambito penale, processuale penale e criminologico, nonché, negli stessi ambiti, autrice di pubblicazioni ed ospite in qualità di esperta in programmi televisivi e radio.

Consegue nel 2012 il titolo di Master di II Livello in Scienze forensi (criminologia, investigazione, security, intelligence) con lode, presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Laureata in Giurisprudenza nel 2007 con lode, ha conseguito nel Marzo 2017 il titolo di Avvocato penalista specialista presso la Scuola di Alta formazione dell’Avvocato penalista dell’ Unione Camere Penali Italiane – Università degli Studi di Roma La Sapienza.

Libri

La vera storia del Mostro di Firenze

Il mostro di Firenze non è un uomo che uccide per motivi passionali, non è un assassino a pagamento e non è un killer di mafia o un terrorista. E’ un serial killer che ha operato seguendo percorsi psicologici e psicopatologici complessi e difficili da decifrare.
Questo intenso lavoro dell’avvocato e criminologa Chiara Penna studia i delitti del Mostro di Firenze analizzando i fatti e mettendo in risalto la totale assenza di riscontri oggettivi ai risultati dell’attività d’indagine svolta. Allo scopo di fornire una trattazione completa, si analizzano la struttura e gli elementi caratterizzanti le condotte criminose del killer e le dinamiche degli eventi, soffermandosi sia sulla tipologia delle vittime che sulla scena dei delitti.
Compito del profiler è quello di trovare tale significato. Compito degli inquirenti sarebbe stato quello di creare e trovare una verità opponibile a tutti e in grado di sopportare la verifica processuale attraverso le evidenze probatorie che andavano via via sommandosi e sviluppandosi. Ma questo non è mai avvenuto. Ed è proprio da qui che prende corpo la novità proposta da Chiara Penna rispetto a un argomento che è stato ampiamente trattato sulla carta stampata e in tv: l’abilità di narratrice si coniuga perfettamente con l’esperienza e l’acume dell’avvocato penalista. Attraverso una meticolosa analisi degli aspetti processuali della vicenda, una nuova e più profonda verità emerge dalle pagine di questo libro.

Suoni dal buio

In tutte le librerie e store online

Il libro “Suoni dal buio – Appunti di musica, cronaca e visioni” è un viaggio all’interno dei meandri oscuri delle sette note.

Dalle canzoni di Charles Manson al cinema psichedelico di Kenneth Anger, nel mezzo le litanie di Anton LaVey, i dischi bislacchi della scena musicale italiana, il delirante mondo del black metal e molto altro.

Il tutto valutato dal punto di vista criminologico attraverso l’analisi di alcuni fatti di cronaca nera che hanno interessato il mondo del rock, anche alla luce della cultura del periodo storico di riferimento.

“Viviamo in un mondo malvagio, e quando un individuo intelligente decide di dedicarsi al crimine, è davvero la cosa peggiore.” 

SIR ARTHUR CONAN DOYLE

Articoli recenti

Da Tentato omicidio e legittima difesa: un caso pratico di violenza in ambito familiare

di Chiara Penna, Flaminia Bolzan Mariotti Posocco e Ivano Ragnacci Il presente lavoro affronta un caso del quale ci siamo... leggi tutto

Libero arbitrio e nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione

di Flaminia Bolzan e Chiara Penna La società è composta da persone e non certo da corpi in movimento. I movimenti,... leggi tutto

L’omicidio di Marco Vannini. Considerazioni all’esito del Giudizio di primo grado.

di Flaminia Bolzan e Chiara Penna Prendiamo in prestito le parole di Fabrizio De André che nella sua “Guerra di... leggi tutto

Suicidi in carcere

Il numero dei suicidi in ambito penitenziario è di molto superiore rispetto alla frequenza con cui purtroppo si tolgono... leggi tutto

Specchi neri e balene blu: il vuoto dell’iperconnessione

Abstract XXXI Congresso Società Italiana di Criminologia, Siena 26-28 Ottobre 2017 di Flaminia Bolzan e Chiara Penna Le nostre angosce, le nostre... leggi tutto

La tortura tra passato e presente

di Marino D’Amore e Chiara Penna  La nostra società attualmente è attraversata da continui mutamenti, costellati, talvolta sincronicamente, da regressioni... leggi tutto

La nuova legittima difesa

La nuova legittima difesa fa discutere non soltanto per l’individuazione di un momento specifico in cui parrebbe sempre configurarsi... leggi tutto

Veronica Panarello: ecco cosa accadrà con il rito abbreviato

Rimbalza in queste ore la notizia dell’accoglimento del rito abbreviato dopo perizia psichiatrica a Veronica Panarello. Un avvocato criminologo... leggi tutto